Villasimius e Capo Carbonara

Nella punta sud est della Sardegna si trova un bellissimo tratto di costa bassa e frastagliata raggiungibile: da nord percorrendo l’Orientale Sarda per poi deviare in direzione Villasimius; da Cagliari percorrendo, in meno di un’ora di macchina/moto, in poco più di un’ora di autobus, una bellissima strada litoranea che a ogni curva svela una caletta in cui acque turchine bagnano spiagge di finissima sabbia bianca o di piccoli ciottoli levigati.

Lungo il percorso, fra un villaggio e l’altro, quasi tutti abitati prevalentemente in estate, si incontrano banchi improvvisati di frutta e verdura in cui è possibile comprare, direttamente da chi li produce, la frutta e gli ortaggi della zona, pillole di genuinità che fanno dimenticare le posticce casette con accesso “privato” alla spiaggia sottostante intraviste fra gli scogli e la macchia.

L’arrembaggio da parte del turismo di massa si è intensificato negli ultimi anni, ma nonostante in molti vi vedano le potenzialità di una Costa Smeralda del sud, questo litorale e il suo entroterra si stanno preservando discretamente, grazie anche ai provvidenziali ritrovamenti archeologici che sono riusciti a contenere o a bloccare del tutto, a seconda della zona, l’espansionismo edilizio indiscriminato. Per questo motivo anche in alta stagione queste limpide e azzurre piscine naturali restano molto più godibili di quelli della Costa Smeralda, alla quale del resto non hanno niente da invidiare.

Oltre alla vita da spiaggia è possibile prendere il largo per escursioni giornaliere nel Parco Geomarino di Capo Carbonara, per fare snorkeling o semplicemente una nuotata intorno all’isola dei Cavoli e a quella di Serpentara, o per partecipare a immersioni guidate alla scoperta dei numerosi relitti che giacciono su questi fondali. Villasimius era infatti nell’antichità un punto centralmente strategico per il traffico navale del Mediterraneo e sull’antichissimo sito nuragico (XIX – VI secolo a.C.) si è insediata una colonia punica (VII-II secolo a.C.) in seguito soppiantata da una romana, mentre risale al periodo aragonese il relitto che giace sul basso fondale davanti all’Isola dei Cavoli, un mercantile naufragato intorno a al 1450 con il suo carico di azulejos e anfore, insieme a cannoni e munizioni.

Questa lunga storia è raccontata nel Museo Archeologico della cittadina, che più che una semplice raccolta di reperti vuole essere un laboratorio attivo nella promozione della ricerca archeologica, essendo le attività di scavo nella zona in fase ancora germinale rispetto all’ingente patrimonio ancora nascosto fra queste colline.

Il Museo si rivela una piacevole sorpresa per l’alta fruibilità del percorso espositivo anche da parte dei non addetti ai lavori, per le guide disponibili e competenti (inoltre le visite guidate sono incluse nel prezzo del biglietto) e per la cura con cui si è scelto di proporre i reperti, affiancandoli da numerosi pannelli esplicativi e raggruppandoli in quattro sale tematiche: la Sala del Territorio, in cui è sono raccolti i materiali provenienti per lo più dall’insediamento romano (III sec. a.C. – V sec. d.C.) e i corredi funerari delle vicine necropoli di Accu Is Traias e Cruccuris; la Sala del Santuario di Cuccureddus, insediamento punico risalente al VII sec. a.C. – V secolo d.C. in cui si sono rinvenute monete, anfore e utensili di uso quotidiano, oltre a numerosi ex voto (maschere e riproduzioni di parti anatomiche umane) lasciati in pegno alla divinità del luogo dai naviganti che doppiavano Capo Carbonara; la Sala del Mare, che raccoglie i reperti recuperati nei vicini fondali marini ed è forse la più suggestiva insieme alla Sala del Relitto dell’Isola dei Cavoli, dove alcuni pannelli illustrativi e fotografici integrano gli oggetti esposti documentando le fasi cruciali del recupero.

Un altro punto di interesse è la Fortezza Vecchia, risalente al XIV sec. ma utilizzata come baluardo difensivo in varie fasi successive della storia sarda. Attualmente ospita a rotazione esposizioni temporanee.

Museo Archeologico di Villasimius

  • Via A. Frau
  • Tel.: 070 7930290
  • Fax: 070 7928041
  • Web: www.villasimiusweb.com
  • E-mail: museo@villasimiusweb.com
Orario:
  • Dal martedì al giovedì: dalle 10.00 alle 13.00;
  • dal venerdì alla domenica: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00
  • Durante l’estate sono previste aperture serali
  • Chiuso il lunedì

Fortezza Vecchia

  • Piazza Gramsci, 1
  • Tel.: 070 7930232
  • Fax: 070 7928041
  • Web: www.villasimiusweb.com
  • E-mail: fortezza@villasimiusweb.com
Orari autobus
  • Cagliari-Villasimius (partenza da Piazza Matteotti)
  • Orario estivo (dal 16/6 al 15/9): 08,15; 11,15; 12,30; 14,05; 16,00; 17,00; 19,00; 21,00
  • Orario invernale: 05,00; 08,15; 11,15; 14,05; 20,10

Villasimius-Cagliari

  • (partenza da Piazza Gramsci)
  • Orario estivo (dal 16/6 al 15/9): 08,45; 11,35; 14,35; 18,20; 20,10; 22,10; 00,20
  • Orario invernale: 06,30; 08,20; 11,05; 12,45; 15,45; 18,25
  • Durata del viaggio: 1 h 25’

Hotel Consigliati

Lewis Bed And Breakfast

Lewis Bed And BreakfastSituato a soli 100 metri dalla spiaggia del Poetto e ad appena 5 km dal centro di Cagliari, il Lewis Bed And Breakfast dispone di camere climatizzate [...]

Hotel Sa Cralla

Hotel Sa CrallaInaugurato nel 2011, questo nuovissimo hotel ecologico sorge nel cuore di Villasimius, a 20 metri dalla piazza principale e a 1 km dalla spiaggia di s [...]

T Hotel

T HotelSituato nel centro di Cagliari, di fronte al Teatro Lirico, il T Hotel è una struttura ultramoderna che offre camere in stile contemporaneo, un elega [...]

Le Suite Sul Corso

Le Suite Sul CorsoDotato di alloggi ultra-moderni con connessione Wi-Fi, TV con canali pay-per-view e cassette di sicurezza per computer portatili, Le Suite Sul Corso s [...]

Marina Di Castello

Marina Di CastelloOspitato in un edificio storico nel centro di Cagliari, a pochi passi dalla rinomata zona dello shopping di Via Roma, il Marina Di Castello è un eleg [...]

Hotel Blu Marlin

Hotel Blu MarlinSituato a 2,5 km dalla spiaggia di Simius, l'Hotel Blu Marlin offre un ristorante di pesce con terrazza, la connessione Wi-Fi gratuita e camere in sti [...]

Hotel Su Sergenti

Hotel Su SergentiIl Su Sergenti vi attende a Villasimius, a 80 metri dalla zona pedonale e a 5 minuti a piedi dal centro, e offre una terrazza solarium con piccola pis [...]

Scopri cosa fare a Sardegna